Fascite Plantare e Tallonite: trattamento e cura | Podologo Verona

 

 

Fascite plantare e tallonite: cura del piede

fascite plantare tallonite

La fascite plantare e la tallonite sono tra le patologie muscolo-scheletriche del piede per le quali prevediamo specifici trattamenti nei nostri Studi di Podologia di Verona e Isola della Scala (VR).

Fascite plantare e tallonite determinano dolore nella zona del tallone. Generalmente il dolore è particolarmente intenso ai primi passi al mattino e può intensificarsi nel corso della giornata, specie durante la camminata.

La fascite plantare è uno dei più comuni disturbi che provocano dolore al tallone. Altre cause del dolore al tallone sono: fasciosi plantare, altrofia o infiammazione del pannicolo adiposo, edema del calcagno, spina calcaneare. Per questa ragione un’attenta valutazione è di fondamentale importanza per inquadrare al meglio la natura del disturbo e per impostare un corretto piano di cure.

Fissa un Appuntamento

Lun-Ven, dalle 9:00 alle 19:00

Il nostro approccio al trattamento della fascite plantare e, in generale alle talloniti del piede prevede:

  • Prima visita –  l’obiettivo della prima visita è quello di comprendere al meglio la natura del problema; successivamente identificare eventuale anomalie biomeccaniche del piede e dell’arto inferiore, valutare la dinamica dell’appoggio del piede e comprendere se il problema è causato da una postura non del tutto funzionale. Solo a questo punto sarà possibile stabilire quale terapia e quale cura sarà più indicata per ogni specifico caso.

Una volta identificato al meglio il problema, il trattamento della fascite plantare può prevedere:

  • Esercizio terapeutico ed esercizi di stretching specifici – L’esercizio è in molti casi alla base di qualunque piano di recupero per le patologie muscolo-scheletriche; per questa ragione, a seconda dei casi, verranno indicati esercizi di allungamento mio-fasciale o di rinforzo muscolare progressivo
  • Bendaggi Funzionali – Hanno lo scopo di limitare il movimento di una o più articolazioni per ridurre il meccanismo che favorisce l’insorgenza del dolore. Sono indicati in nelle fasi acute e in associazione a laserterapia ed esercizio terapeutico
  • Laser Terapia – La terapia laser è efficace e sicura nel trattamento dei disturbi muscolo-scheletrici del piede, tra cui la fascite plantare o le talloniti: consente di ridurre il dolore, l’infiammazione e il gonfiore. Favorisce inoltre i processi biologici che stimolano la guarigione dei tessuti lesionati.
  • Plantari su Misura – quando la fascite o la tallonite è causata da una funzione dinamica non corretta del piede, l’obiettivo terapeutico è quello di correggere quella funzione e quei movimenti attraverso l’uso di plantari specifici: questi alterano le forze che agiscono sul piede e garantiscono un beneficio al paziente nel breve e nel lungo periodo, evitando il rischio di ricadute.

Fissa un Appuntamento

Lun-Ven, dalle 9:00 alle 19:00